Droga

Nel Torinese, si faceva pagare su Postepay: arrestato pusher 2.0

Nel Torinese, si faceva pagare su Postepay: arrestato pusher 2.0
L'uomo è stato arrestato dai carabinieri e sottoposto all'obbligo di firma. Nella sua abitazione i militari hanno trovato in un armadio 120 grammi di hashish, una piantina di marijuana e un grammo circa di cocaina

Per evitare i controlli dei carabinieri, si faceva pagare la droga tramite Postepay e ai consumatori morosi sequestrava i documenti in attesa del pagamento del debito. Questa la tecnica adottata da un pusher di 39 anni che aveva il monopolio dello spaccio nel quartiere Basse Dora di Collegno, nel Torinese. L'uomo e' stato arrestato dai carabinieri e sottoposto all'obbligo di firma. Nella sua abitazione i militari hanno trovato in un armadio 120 grammi di hashish, una piantina di marijuana e un grammo circa di cocaina, nonche' svariato materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente.

Categoria: