Donna all'ottavo mese di gravidanza

Perde il bambino, aperta un'inchiesta

La vicenda al vaglio della Magistratura

Una donna vercellese all'ottavo mese di gravidanza, presentatasi al reparto di ginecologia dell'Ospedale Maggiore di Novara dopo aver accusato un malessere, perde il suo bambino dopo la somministrazione di un farmaco per fermare le contrazioni ed immediatamente dimessa dal nosocomio. Dopo alcuni giorni si ripresenta in reparto per controlli e durante gli accertamenti clinici scopre che il bambino è deceduto. La donna ha sporto denuncia ai Carabinieri per chiarire se ci sono responsabilità. La Procura della Repubblica ha aperto un'inchiesta sulla vicenda.

Categoria: